Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 3635 af 10177
Afsender Dato Modtager
Pietro Benvenuti [+]

Afsendersted

Firenze

20.1.1825 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet som “no 20 del 1825”, dvs. den 20. dag af 1825.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Rom

Modtagerinfo

Udskrift: All Illmo Sige Sige Pne Obmo / Il Sige Cave Alberto Torvaldesen / Celebre Scultore / ROMA

Resumé

Benvenuti anbefaler billedhuggeren Emilio Santarelli, som Thorvaldsen skal tage til sig som elev, og maleren Baldassare Calamai, som er stor beundrer af Thorvaldsens værker. Benvenuti minder Thorvaldsen om, at han skal besøge Firenze, hvor hans portrætbuste stadig venter på at blive færdighugget. Hans hustru og søn sender kys og hilsner til Elisa og Anna Maria, og han regner med at besøge Rom i løbet af det kommende år.

Se original
Amico Carissimo Firenze no 20 del 1825

Latori della presente sono due Allievi di questa Accademia che vengono pensionati dalla medesima p quattro anni onde perfezzionarsi in Roma nelle loro respettive Professioni, Uno di questi è il Sige Emilio Santarelli Scultore à voi ben noto Giovine di molto talento e di ottima volontà p lo studio, Il nost[r]o comune Amico l’ottimo Professore Sigre. Antonio Santarelli suo Padre essendo disgraziatamente da molto tempo incommadato mi à incaricato di scrivervi e caldamente raccomandarvi questo suo figlio Egli desidera che lo prendiate sotto la vostra particolare Direzione ed assistenza Egli confida nel vostro ottimo carattere, e nella vostra esperimentata amicizia verso di Lui onde riposar tranq[u]illo del buon resultato; Io pure ve lo raccomando, lo stesso faccio del altro Sige Baldassarre Calamai Pittore il quale oltre il piacere di fare la vostra conoscenza ammirare le vostre bellissime Produzioni, e avere il bene di consultarvi ne suoi studi.
Profitto del occasione p rammentarvi la nostra antica Amicizia, rammentarvi che si sta à Firenze che tante volte volevate venire, e ove tuttora vi si attende, Il mio ritratto quà eseguito in marmo attende con pazienza quattro botte della vostra mano maestra che si bene lo modello in cent[r]o.
Mia Moglie e Tito mio Figlio vi fanno tanti saluti Tito si ricorda ancora della bambina si bellina che conobbe à Roma, dateli tanti baci p me, e fate i mi saluti alla Siga Anna Maria, non sarà difficile che dentro l’anno santo io dia una scappata in Roma cosi spero avere il bene di abbracciarvi e ammirare tanti capi d’opere che sento avere eseguiti questi quattro anni, se voglio a servirvi non mi risparmiate e credetermi p sempre vostro

Affmo Amico
Pietro Benvenuti

Arkivplacering
m10 1825, nr. 8
Thiele
Ikke omtalt hos Thiele.
Emneord
Anbefaling eller introduktionsskrivelse, øvrige · Forsvundne værker af Thorvaldsen · Portrætbuster, samtidige personer
Personer
Elisa Paulsen · Emilio Santarelli · Giovanni Antonio Santarelli · Anna Maria Uhden
Sidst opdateret 24.04.2017 Print