Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 5823 af 10246
Afsender Dato Modtager
Angelo Maria Ricci [+]

Afsendersted

Rieti

Afsenderinfo

Spor af laksegl.

3.5.1832 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Rom

Modtagerinfo

Udskrift: “A Sua Eccelenza / il Sigr. Commande. Alberto Thorwaldsen / Roma.”

Resumé

Kommentarerne til dette brev er under udarbejdelse.

Se original

Rieti Li 3. Maggio 1832.

Rispettabilismo. Signore Pne ed Amico

Sono già pronte al Numero di 30. le descrizioni de’ classici Bassorilievi d’Amore da Lei scolpiti a gloria ed incremento dell’Arte, e vi sono compresi anche qui due bellissimi, cioè La forza de’ colpi delle Saette d’Amore, ed ila rapito dalle Ninfe. Vi sarà una picciola Prefazione che tende, come Le divisai a dare una certa unità Filosofica all’ opera, quasi ch’Ella abbia voluto tradurre Platone, come io per più lunga distanza ho procurato tradurre le opere sublimi del suo Scalpello. Vi sarà anche una Dedica a S.M. il Re di Baviera, o in forma di Epistola, o in forma Lapidaria, come Ella meglio crederà. Resta del pari a dilei piacimento il definire se la Dedica debba correre a Nome Suo, ovvero a Nome mio (comunque Le piaccia) essendo il primo mio scopo quello di attestare a Lei l’altissima mia ammirazione e gratitudine. In qualunque modo peraltro le piaccia di risolvere è necessario ch’Ella domandi da S.M. o per Lei, o per me la Licenza di poterle intitolare il Libro, senza di che la Dedica non si potrebbe stampare, anzi di regola si esige che si presenti originale documento del permesso avuto. Dopo ciò La prego dirmi quante copie delle stampe analoghe ossia de’ rami possa Ella fornirmi, senza stancarne le tavole, onde io possa fissare il numero de’ fogli che dovrò far tirare di miei Versi; e se potessi averle tutte raccolte per determinarne il resto, null’altro mancherebbe a suoi favori; tra quali reputo come il primo quello di avermi prescelto anche ad opera ineguale a cosi grandi e belli subbietti. Faccia gradire i miei ossequj al degnismo. Sigre. Bienaime, e mi creda quale con distinto rispetto bacio le mani che fanno cosi belle e grandi cose
Di Lei Rispettabilismo. Sigre. e Pne

P.S. Sul fine dell’entrante settimana, le spedirò tutto compito il Manoscritto. Se credesse anche di lasciar l’opera senza dedica scritta, faccia pur come le aggrada.

Devmo servitor vero obbmo ed amico osseqmo.

Angelo Maria Ricci

Arkivplacering
m17 1832, nr. 49
Sidst opdateret 24.08.2016 Print