Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 4367 af 10246
Afsender Dato Modtager
Democrito Gandolfi [+]

Afsendersted

Milano

30.12.1827 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet.

Rodolfo Vantini [+]

Modtagersted

Brescia

Modtagerinfo

Udskrift:
Al Rinomato Architetto
Il Sig.r Prof: Rodolfo Vantini
Brescia

Resumé

Gandolfi beretter om et uheld på en marmorversion af skulpturen Amor med lyren, udført efter Thorvaldsens model A786. Bestilleren er den italienske greve Paolo Tosio. Uheldet har forårsaget et brud på figurens venstre vinge, et brud, der dog næsten er usynligt, hvis man ikke ved det, men som under alle omstændigheder er en defekt ved værket. Derfor beder han Vantini om at meddele Tosio, at han, lige som Canova plejede at gøre, vil sende skulpturen til ham, inden han fastsætter prisen, så Tosio kan sætte prisen selv.

Amico instancabile

Ho ricevuto la cara ed inaspettata tua delli 8 [xxx] e ti rispondo così. Canova adduceva per prova che le Arti liberali sono veramente nobili, ed il frutto che se ne ricava trattandole è giustamente guadagnato perchè se ne fa aquisto non per necessità e si compensano non a regola di di tariffa ma a norma di quanto sugerisse la brama dell’amatore, e perciò quell’Immortale scolpiva le opere e poi ne accadeva la scielta ed il contratto, così nel mio molto ho inteso di fare, dando varie forme ad alcuni scarti[?] col mezzo di que pochi avanzi[?] che avevo fatti mercè delle fatiche dei sei anni scorsi – quindi per essere coerente a miei principi dovrei rispondere al tuo lusinghiero niente col solo spedirti il Puttino di Torvalzen e rimettermi in tutto alle discrettissime, anzi generose condizioni che sarà per proppore il Sigr Conte Paolino Tosi – Ma una circostanza che mi sarrebbe forse fatale se non avessi a trattare con un Signore che posede veramente il genio per l’Arti Belle, porta che per incidenza io abbia t[xxx]e anche sul imposta di detto Capo – Il caso è che il puttino lavorato da me bene, quanto io abbia potuto e d’un marmo bello quasi al sublime grado ma il modelatore ci ruppe le punta dell’ala sisinistra; essendo però attaccato il medesimo pezzo la commisura non e visibile ad occhio alcuno se non ne viene informato, egli è perciò che questo Puttino ripettuto più volte per ornare Sale da Ballo e pagato fino a 80 Luigi trattato dall’istesso Torvalzen più volte con tutte e due le ali agiuntate in sul dorso, per molto maggior importo, io mi chiamerò ben contentone se mi viene fatto d’incassare una somma anche al disotto di 50 Luigi in somma qualunque ritorno che il Sig.r Conte paresse di fare sarà sempre una giusta condanna d’un diffetto, quantunque non si trovi essere sempre tale nella varietà di pensamenti comuni. Potrai intanto dirli[?] che[?] gli spedirò il Puttino perchè prima di fissare il prezzo lo veda [xxxx] gli dirai il tutto; come più t’agrrada farai che io farò quel che tù mi consiglierai. Mi dirai pure se brami avere uno 1828 simile al 1827 perchè io te lo auguri ed anche più felice se sarà possibile

Intato ti saluto e mi ti prostesto Tuo Obbligo Amico
Milano li 30 Decmbre 1827 Gandolfi Democrito
Arkivplacering
Archivio di Stato di Brescia, fondo Avogadro del Giglio – Tosio, busta 54, fascicolo 2.
Thiele
Ikke omtalt hos Thiele.
Andre referencer

Maurizio Mondini: ‘Amore con la lira o Il Genio della musica’, in: Elena Lucchesi Ragni e Maurizio Mondini: Variazioni sul classico: Sculture dell’Otto e Novecento nei Musei civici di Brescia, San Zeno Naviglio 2013, p. 25.

Emneord
Statuer, allegorier · Statuer, antik mytologi · Thorvaldsens værker, uden for Thorvaldsens Museum · Thorvaldsens værker, udført af andre
Personer
Antonio Canova · Bertel Thorvaldsen · Paolo Tosio
Værker
Sidst opdateret 04.02.2021 Print