Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 5853 af 10177
Afsender Dato Modtager
Alessandro Antonelli [+]

Afsendersted

Novara

13.9.1832 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Milano

Modtagerinfo

Udskrift: “All: Illusmo: Sigr. Padne Colmo. / Il Sigr. Comdatore Alberto / Thorvaldsen celeberrismo scultore / Milano.”

Resumé

Kommentarerne til dette brev er under udarbejdelse.

Se original

Illus[trissi]mo. Sig[no]r. Commendatore!

Pocchi giorni sono le diressi a Roma una mia lettera pregandola ad accettare la commissione di due basso-rilievi, che devono decorare il nuovo altare maggiore della Cattedrale di Novara disegnato, e diretto da me. Ora sento dall’amico Conterio, che Ella si trova in Milano a rallegrare colla sua presenza i buoni coltivatori delle arti belle, e quelli delle lettere, e scienze, mi prendo la libertà di replicarnele la preghiera. Questi basso-rilievi sono nel basamento dell’altare lateralmente alla mensa, e devono essere volanti eseguiti in Bronzo dal sudetto. Conterio, e riportati sul fondo di Marmo; i sogetti sono l’uno una replica della tanto plaudita sua gloria composta di tre puttini, e l’altro un simile gruppo rappresentante lo stesso sogetto, o meglio variato.
Lo spazio, in cui devono essere collocati è un quadrilango col lato maggiore orizzontale di palmi cinque, ed il minora verticale palmi due, ed oncie otto, e mezzo Romani. Nella prima mia lettera le inclusi un lucido di parte del mio altare acciò potesse il Sig[no]r. Commendatore vedere la situazione precisa delli bassorilievi; ma il Sig[no]r. Conterio potra supplire a Milano col lucido, che tiene presso di se. Mi lusingo, che il Sig[no]r. Professore vorrà compiacersi d’onorare quest’opera mia col chiarissimo di lui nome, accettando l’incarico di fare i modelli dei due sudescritti lavori di scultura prestandosi a ritoccarne anche le cere perchè il Sig[no]r. Conterio si è obbligato a fondare in toto col’unico metodo metodo antico atto a riprodere un precisione i bei modelli de grandi artisti.
Una seconda grazia io devo chiedere alla bontà del Sig[no]r. Commendatore, cioè di sapermi dire la somma che egli vogl[i]a gli si corisponda per simile lavoro, onde io possa presentarla al Capitolo commitente per conchiuderne il contrato, trattandosi d’un corpo, che per sistema deve stabilire tutto con precisione, e chiarezza. Se la ristretezza del tempo, e dei mezzi, o meglio forse l’ignoranza non l’avesse impedito Novara conterebbe forse in quest’opera finita scultura di maggior rilievo sortita dello scalpello Greco di tanto maestro! quel’ è riconosciuto da tutta l’Europa il Sig[no]r. Alberto Thorvaldsen! Perdoni questo sfogo, e mi grazi d’un favorevole riscontro mentre ho l’onore di chiamarmi
di V[ostra]. S[ignoria]. Illus[trissi]ma.

Novara li 13 7mbre 1832.


La Ritornato a Roma prego il
Sig[no]r. Commendatore di fare i miei rispetti
al Sig[no]r. C. Giulio Camporesi e
degni prima famiglia.
Alessandro
Antonelli
Architetto Pens[iona]to.
dall’Accademia di Torino
Generel kommentar

På brevets bagside findes en lille tegning over målestoksforholdet på de bestilte relieffer, antageligt fra Thorvaldsens egen hånd. Over henholdsvis den lange og den korte side af et rektangel er målene “Palmi 5” og “P 2 X 8½ Romani” anført, som begge omtales i brevet.

Arkivplacering
m17 1832, nr. 84
Thiele
Omtalt i Thiele III, p. 458.
Emneord
Relieffer, allegorier
Værker
Sidst opdateret 11.10.2018 Print