Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 3266 af 10246
Afsender Dato Modtager
Józef Sierakowski [+]

Afsendersted

Warszawa

Afsenderinfo

Rødt laksegl med utydeligt våbenskjold.

1.8.1823 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet, idet det dog skal bemærkes, at måneden er noget vanskelig at læse. Dagen og året er der ingen tvivl om. Se også poststemplet med SETTE, dvs. antagelig september, hvilket styrker læsningen af måneden til august.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Rom

Modtagerinfo

Udskrift: All Illustrissimo / Signor Cavaliere / Torwaldson / à Roma
Poststempel: [X] SETTE[X] og [X]AL[XX] GERMANIA NORD

Resumé

Kommentarerne til dette brev er under udarbejdelse.

Se original

Illustrißimo Signor Cavaliere!

Nella serie numerosa degli ammiratori ch’Ella conta meritamente fra la gente Polacca, /trai quali come vo Signoria sa alcuni sono gia morti/, mi trovo Io prescelto /esposto al medesimo pericolo/ al onore di scriverli di quando in quando rapporto al’essecuzione del monumento di Principe Poniatowski ch’Ella si è compiaciuta intraprendere.
Di tanto m’incaricala deputazione che ha cura di condurre al suo termine questo pensiero nazionale, non solo perche il primo ebbi la felice idea di affidarlo tutto à suoi rari talenti; come pure perche dimoro permanentemente in Varsovia, mentre il Principe Czartoryiski Presidente di detta Deputazione doppo la morte di Generale Mokronowski e obbligato a assentarne spesse volte, e ch’in oltre il Ministro Conte Grabowski per troppo occupato del suo Ministero, non secondo al voto della Deputazione continua frequentamente la corrispondenza con Vo Signoria.
Sono in terzo luogo testimone /essendo uno dei curatori/ che da un anno a questa parti i contribuenti alla colletta di fondi per detto monumento, sono si molto rafreddati a motivo del ritardo, che loro sembra soverchio; e che con gran pena abbiamo ripianato il vuoto fatoci da un cassiere infedele, al quale certo sarebbe mancato il tempo di farlo se il monumento fosse stato finito tempo fa. I pochi e giusti conoscitori delle belle arti, sanno scusare gl’indugi in coloro che l’esercitano; ma il publico e molto lungi dalla medesima moderazione e indulgenza, e piu volte ci ha gia indrizzati di rimproveri per mezzo de fogli periodici.
Degni dunque Signor Cavaliere darci raguaglio al qual posto si trovi di presente l’opera intrapresa, e a qual epoca incirca, potra vedersi terminata, onde noi communicandolo al publico, otteniamo il doppi[o in]tento di acquietarne il vivo desiderio, e di rianimarlo a contribuire col medesimo zelo di prima. Gradisca in fine l’espressione della parfetta stima e considerazione colla quale ho il avantagio di scrivermi

Varsovia il. 1mo d’aug:
1823. [xx]
di Vostra Signoria
Buon Amico e humilsmo Servitore
Guiseppe Cte Sierakowski
Cxte di St:

PS. Sono prompto Sigr Cavaliere à far qui vostre commissioni se ne avete anche a qualque particulari e particoliarmente alle Signore vedova Potocka Mokronowska. Questa sempre stando à Varsovia m’incarica delle sue amicizie per Vo. Sigr.

Arkivplacering
m8 1823, nr. 67
Sidst opdateret 10.05.2011 Print