The Thorvaldsens Museum Archives

 
No. 6598 of 10246
Sender Date Recipient
Helena Ponińska [+]

Sender’s Location

?

Presumably 1835 [+]

Dating based on

Dateringsbegrundelsen er under udarbejdelse. Brevet er antagelig fra 1835, da det knytter sig til Poninskas bestilling foretaget i 1835.

Bertel Thorvaldsen [+]

Recipient’s Location

Rom

Information on recipient

Ingen udskrift.

Abstract

Thorvaldsen is asked to make further adjustments to his sketch for the monument to Ponińska’s two children. Ponińska wants her daughter to place her left hand on her breast instead of holding it under her chin, and with her right hand she is to point to Heaven – in order to illustrate her love of both her mother and God. She also thinks that the relief will improve if her son turns his face towards her daughter with a serious expression instead of her merely placing a hand on his shoulder. Ponińska also thinks that it would be an advantage to remove his mantle which clashes with the style. She encloses a cameo of her profile and a sketch of the cloister in which the relief is to be placed.

See Original

Stimatissimo Signor

Commendatore!

In tutti gli oggetti dell’arte si puo parvenire più o meno alla perfezione Virgile è stato dieci anni a pulire l’Immortale Enide e poi voleva getterla al fuoco. Perdonerà dunque Signor Commendatore l’esigenze d’una donna, d’una infelicissima madre nell’immortale rimembranza che la di lei immortale mano lascierà alla posterità. Dunque ultimamente lo supplica di far ancora qualche cambiamento al bello basso rilievo che ne prenderà certamente più forza e sublimità. – Questo è –

Che la mano sinistra della vergine sia parte sul petto come nel quadretto di Sa Elena qui giunta. Quel atto esprime sempre l’amore sia terreno sia divino essa aveva l’uno e l’altro, amava Dio e la madre! – Dall’altra, bramo che mostri il Cielo, dal lato già occupato dal fratello, adesso l’indica all’opposto. Mi pare che in questo modo si farà tutto più epressivo e più chiaro. – Sparirà l’appogiamento della mano ch’è troppo familiare. In quant’al giovane se fosse rivoltato verso la sorella con viso sereno, sarebbe questo un indizio dell’intelligenza via più sublime che l’appogiamento della mano, della sorella. O forse la mano verso di lei indirizzata se’l votto dovesse rimarre com’è. – Finalmente la pellegrina del mantello mi pare nuocere all’effetto di tutto. Gli antichi non la portavano. Esprime una certa tagliatura all’opposito dello stile severo che richiama il soggetto. Scusi stimabilissimo Signor Commendatore questa mia temerità con imporli il mio sentimento. Altre volte io ardiva dire Son pittor anch’io ma ora non più niente se non una misera madre. – Mando adesso anche il rittratto e Cameo dell’Angelo mio! – Il Cameo e disegno del mio profilo, e la descrizione dell’Arcada dove sara collocato il basso rilievo. – Non è e alcuna piazza per l’ornamento Archittetonico ma Una sua opera non ne ha bisogno affatto. – Se’l cambiamento da me richiesto conducesse a più spesa, io la accetterei volontieri. – Spero aver ancora il piacere di rivederlo prima di partire e d’assicurarlo personalmente della mia perfetta considerazione. –

Elena Poninska.

Archival Reference
m20 1835, nr. 12
Subjects
Funerary Monuments, Reliefs · Monuments, Comtemporary Figures · Thorvaldsen's Works, Conceptualization
Persons
? Ponińska · Władysław Poniński
Works
Last updated 16.11.2020 Print