Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 8296 af 9859
Afsender Dato Modtager
Pietro Galli [+]

Afsendersted

Rom

21.11.1840 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

København

Modtagerinfo

Udskrift: All’ Illmo Sigr Pane Colmo / Il Sigr Comdre Alberto Thorwaldsen.

Resumé

Kommentarerne til dette brev er under udarbejdelse.

Se original [Translation]

Stimatso Sig.e Cavaliere

Roma 21 Novemre 1840.

Il Sig.r Bravo mio á fatto sentire la sua lettera la quale mi fù di molto piacere, sentendo lo stato ottimo di sua salute e la pace di cui gode.
Io sono a dargli ragguaglio di tutte le cose, che riguardano lo studio; vi lavorano Gianfredi Marini ed io, che si sta in un ordine perfettissimo. Si sono eseguiti dei bassirilievi, cioè la replica dei quattro elementi per rimpiazzare a quelli, che aquistò il Principe ereditario di Russia, si è eseguito il bassorilievo di Igia ed Amore, quello di Venere con Amore punto dall’ape ed il bassorilievo di Sirinca e Pan.
Ora Gianfredi sta ultimando la ballerina, che il Sig. Bravo mi à incaricato di finire. I lavori fatti dal Sig. Sciol sono Venere con Amore punto dall’ape li due tondi cioè Ercole ed Ebe, Prometeo e Minerva e un tondo delle staggioni quello della Primavera, che fu dovuto faglielo fare perchè quello, che vi era già fatto il diametro era più piccolo degli altri e questo fu fatto per l’ordinazione avuta dal Sig. Bravo per il Re di Vertemberg.
Sono a dirle alcune cose dei lavori miei, ho terminato la figurina del Bacchetto in marmo ed il gruppetto di Pan con Amore, che per la riuscita del marmo e per l’esecuzione piacciono moltissimo a tutti; piacesse a Dio, che potessi esitarli in quest’anno poichè si attendono molti forastieri e non passarla sfortunatamente come nei due anni scorsi. Adesso Marini sta al termine di abbozzarmi la figurina di Olimpo, chè parimente il marmo riesce molto bene e spero, che in quest’inverno, sia terminata giacchè allo studio si stà dalla mattina alla sera.
Di presente sto un poco intorno la figura del Marte, di cui già le diedi notizia in altra lettera, ma con più forza ed impegno ai bassirilievetti per Torlonia dei quali mi fa molta premura e mi obbliga a sollecitarli con venire spesso a trovarmi allo studio e cosi mi lega: io procuro di non disgustarlo, e nell’istesso tempo mi affatico con porvi tutto l’amore d’arte che io possa e vi lavoro con coraggio atteso la bontà, che lei à verso di me, di cui eternamente gliene sono e sarò grato: e sempre più per le nuove dimostrazioni e tratti del suo buon cuore nelle graziose offerte dei marmi onde servirmi nelle occasioni occorrenti. E penso ancora ad onta della ristrettezza del tempo di voler modellare anche un altra figura.
Ho avuto il piacere di rivedere il Sig. Mattias il quale mi à portato li suoi saluti e mi à confermato quanto di bene intesi riguardo al ben essere della sua persona.
In casa va tutto in ordine, ma vi è una novità grande! ed è, che mi è nato un bambino al quale gli e posto il di lei nome di Alberto e fidato sempre nella di lei bontà mi sono preso l’ardire di scegliere lei medesimo a compare di questo grazzioso infante, e spero lei mi perdonerà questa mia libertà.
Tutte le persone, che vengono allo studio dimostrano ardente desiderio del suo ritorno! che speriamo sia presto.
Noi in famiglia stiamo tutti bene mentre salutandolo distintamente passo a rassegnarmi pieno di rispetto

Dmo Servo
Pietro Galli

Generel kommentar

Oversættelsen af brevet til dansk er hentet fra Bjarne Jørnæs, Thorvaldsens italienske elever, København 1990, pp. 11-12.

Arkivplacering
m23 1840, nr. 45
Emneord
Thorvaldsen som gudfar og fadder
Personer
Wilhelm 1.
Værker
Sidst opdateret 12.10.2017 Print