Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 4737 af 10046
Afsender Dato Modtager
Wilhelm von Humboldt [+]

Afsendersted

Tegel

Afsenderinfo

Rødt segl, dækket af papir og med utydeligt aftryk

11.6.1829 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Rom

Modtagerinfo

Udskrift: Al Signor Cavaliere Thorwaldsen, / in / Roma.

Resumé

Humboldt skriver, at hans kone, Caroline, er død i marts. Hun ville gerne begraves i haven ved deres Schloss Tegel, og han påtænker nu at lade det eksemplar af Håbets gudinde, som parret havde bestilt hos Thorvaldsen, indgå i gravmælet. Humboldt har hørt, at statuen står færdig, og han beder Thorvaldsen give den til Hr. Bunsen, der vil sende den til Berlin, så den er disponibel i oktober når graven er færdig.

Se original

Caro Signore ed amico stimatissimo, Ella avrà sentito la dolorosa nuova della morte di mia povera moglie accaduta nel mese di Marzo passato. Sono sicuro, che avrà preso una parte viva e sincera in questa infelice perdita che ci hà riempito a me e i miei figlj del più profondo dolore. Mia moglia hà desiderato di essere sepelita nel giardino di Tegel, e mi occupo in questo momento della fabbrica di “un sepolcro degno di ricevere le di lei spoglie terrestre. Hò intenzione di adoperare in questo fine anche la statua della Speranza, ch’Ella, carissimo amico, ha promesso di fare per mia moglie, non sapendo dare al detto sepolcro un’ ornamento ò più bello, ò più caro alla dèfunta che questa sua opera, la quale mia povera moglie non hà goduto di vedere nella sua vita. Sento da più persone che questa statua è terminata, ò che stà almeno per terminarsi, e mi rivolgo alla Sua amicizia per pregarla di voler consegnarla quanto prima si potrà fare, al Signor Bunsen che hò incaricato di mandarmela. Hò una gran mania di possederla e la mia ben premurosa preghiera è ch’Ella abbia la bontà di far in modo che la statua possa essere giunta qui avanti l’inverno di questo anno, giacchè il sepolcro sarà terminato nel mese di Ottobre. Il Signor Bunsen avrà premura di regolare anche con Lei quanto rimane da pagare nella statua. Mia figlia Carolina m’incarica di rinnovare la sua memoria presso di Lei e speriamo ambedue, che queste righe La troveranno in ottima salute. La preghiamo ancora dei nostri complimenti alla Signora Buti e sue figliuole. Si conservi bene e mi creda sempre colla più grande stima e la più sincera e viva amicizia,

Tegel, 11. Giugno, 1829. Suo obbmo. e devmo
servitore ed amico,
Humboldt.
Arkivplacering
m14 1829, nr. 81
Thiele
Omtalt i Thiele III, p. 377-378.
Andre referencer

Wilhelm und Caroline von Humboldt in ihren Briefen, udg. af Anna von Sydow, 6. bind, Berlin 1913.

Emneord
Casa Buti · Gravmæler, andre · Monumenter, samtidige personer · Thorvaldsens værker, betaling for · Thorvaldsens værker, fragt af
Personer
Christian Karl Josias von Bunsen · Anna Maria Buti · Caroline von Humboldt
Værker
Sidst opdateret 18.02.2016 Print