Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 4531 af 10046
Afsender Dato Modtager
Angelo Maria Ricci [+]

Afsendersted

Rieti

12.11.1828 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Rom

Modtagerinfo

Udskrift: Al Chiarissimo e Celebre Signore / Il Signor Cavre Alberto Thorwaldsen / Presidte dell’Accademia di S. Luca & & / Roma.
Tilskrift. Chmo. Sigr. Cavre Alberto Torwaldesen / Roma.

Resumé

Kommentarerne til dette brev er under udarbejdelse.

Se original

Rispettabilismo. e Carissimo Sigr. Cavre.

Da parecchi giorni sta pronto un pacchetto di 50. esemplari de’miei Versi, che saranno soltanto da compatirsi pel merito del Nome vro cui sono intitolati, e pe’leggiadrissimi Soggetti degnamente derivati dalle corde d’Anacreonte nel vro scalpello, e da questo discesi nella mia povera cetra infelicemente. Or siccome ritarda alquanto il momento della spedizione, e d’altronde potrebbero passar dalla Stamperia nelle mani altrui pria di essere abbelliti d’un vro sorriso; così mi prendo la Libertà di spedirvene per ora due soli esemplari. Lunedi prossimo avrò occasione di spedire il pacco, e Lo riceverete per mano dell’abilissimo Artista, mio Amico, il quale ha disegnata ed incisa la Vignetta posta avanti al frontispizio del Libro.
Egli è il Sigr. Pietro Paoletti Pittor Veneziano, carissimo al mio Amco. Sigr. Conte Cicognara, e forse il più felice Dipintore a fresco, che oggi abbiasi in Roma. Hà qui dipinti sei grandi quadri, de’quali Vi acchiudo una Descrizione, che è una cattiva copia da me fatta di questi Dipinti, e senza esagerazione d’amicizia. Ho piacere che Voi lo avviciniate, e colgo l’occasione di mandarvelo co’miei Libri, perchè merita la vra protezione cui lo raccomando, dirò come un fratello, e Voi potrete essergli utilissimo per la vra celebrità, e perchè vi trovate meritamente Presidente dell’insigne Accademia di S. Luca. So che vaca una Scuola’ di Disegno per l’impedimento del chiarissimo Cavre. Landi, alla quale di dritto succederà il mio Amco. Sigr. Andrea Pozzi; e se alla Scuola’ di risulta potesse essere situato il Paoletti, o come principale, o come Sostituto, Voi con ciò provvedereste anche ai vantaggi d’un Arte meno fortunata, e men coltivata in cota. Capitale. Su di che vi parlerà’ lo stesso Paoletti cui vi prego d’accogliere con quella rara umanità che vi distingue, ed alla quale io m’abbandono prima per me, che ne ho bisogno assai, e poi per gli Amici. – La mia salute dopo la mia sventura’ è ancor più’ debole di prima: Mi conforta almeno la fiducia di essere qual mi confermo con infinita ammirazione e rispetto
Di Voi rispettabilismo. Amco. e Pne Rieti Li 12. Novembre 1828.
Devmo Serre Vero Obblmo ed Amco. Ammiratore
Angelo Maria Ricci
Arkivplacering
m13 1828, nr. 120
Sidst opdateret 10.05.2011 Print