The Thorvaldsens Museum Archives

 
No. 7732 of 10246
Sender Date Recipient
Edward Everett [+]

Sender’s Location

Boston

Information on sender

Præget i papiret: Kriger med bue og pil i oval ramme.

22.10.1838 [+]

Dating based on

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Recipient’s Location

København

Information on recipient

Tilskrift: Il Cavaliere / Alberto Thorwaldsen / &c &c &c.
Udskrift: Il Cavaliere / Alberto Thorwaldsen

Abstract

The commentary for this letter is not available at the moment.

See Original

Boston Stato di Massachusetts.
Stati Uniti di America
22 Oct: 1838

Signore,

Tra le conseguenze di una rinomanza come la vostra, estesa oramai per tutto il mondo civilizzato, dovete per certo enumerare i disturbi che vi vengono dalle parti più distanti del globo, – dovrei forse aggiungere di una natura inaspettatissima. Avendo letto una recente ed interessantissima publicazione della reale Società degli Antiquari di Copenhagen, sulla stimata Scoperta dell’ America fatta dai Settentrionali nel corso dell’ undecimo secolo, ho travato il vostro nome associato a quello di Uno degli eroi tradizionaali di quella scoperta, ed in un modo che mi è sembrato Non meno poeticamente che istoricamente maraviglioso. Il risultato ne è stato la piccola composizione che ora vi mando, e che il mio Amico Pietro D’ Alessandro (rappresentante in questa città del Governo di S.M. il Re delle due Sicile) ha avuto la bontà di tradurre in Italiano, e in un modo da renderla più degna di un vostro Sguardo.
Vi mando al tempo stesso Una copia della carta geografica Contenuta nel libro che vi ho accennato. Il luogo dove Thorwald fù sepellito, e che nell’ idioma d’ Islanda è chiamato Krossaness, vien riferito nell’ opera, o ad un luogo detto ora il Gurnet (dove soltanto è indicato nella mappa), o all capo o punta di Alderton, un luogo più eminente, dove io, nella Mappa, ho inserito la parola colla penna.
Essendo stato uno dei più caldi ammiratori delle opere vostre, durante una mia visita a Roma venti anni fa, ho desiderato, con questo piccolo tributo, di richiamarmi alla vostra memoria, ove pure io possa lusingarmi, che tra le migliaia di persone, le quali hanno frequentato il vostro studio, il nome di un oscuro straniero, che vi fu appena presentato, abbia potuto rimanervi presente, dopo un intervallo di tanti anni.
Vi prego, Signore, di accetare cortesemente questo tenuissimo ma sincero tributo di ammirazione da un umile straniero in una altra parte del Globo; – mentre ho l’onore di dirmi

Signore
Vostro divotissimo Servo
Edward Everett.

General Comment

Til dette brev knytter sig, som det fremgår, en historisk redegørelse og et digt, som også er skrevet af Everett. Denne redegørelse blev oversat til dansk og til italiensk.
Endvidere vedlagde Everett også et geografisk kort over Vinland.

Archival Reference
m22 1838, nr. 76
Subjects
Thorvaldsen and Iceland
Last updated 31.05.2017 Print