Arkivet, Thorvaldsens Museum

 
No. 1395 af 9841
Afsender Dato Modtager
Francesco Barberini [+]

Afsendersted

Rom

14.11.1815 [+]

Dateringsbegrundelse

Dateringen fremgår af kontrakten.

Bertel Thorvaldsen [+]

Modtagersted

Rom

Modtagerinfo

Ingen udskrift.

Resumé

Kontrakt mellem Thorvaldsen og Francesco Barberini angående leje og ombygning af huse i Vicolo delle Colonnette 17, 18 og 19 til billedhuggerværksteder.

Se original
Volendo S.E. il Sig.r Principe D. Franceso Barberini condiscendere all’istanza avvanzata dal Sig.r Alberto Thorvaldsen, di ridurre a Studj di Scultura le seg.e Case poste nel Vicolo delle Colonnette, cioè la Casa posta nel Giardinetto num.o 19. contigua allo Studio ritenuto in affitto dal med.o Sig.r Thorvaldsen seg.e num.o 20., la Casa posta nel Cortile prossimo num.o 18., e l’altra che hà L’ingresso nel vicolo sud.o num.o 17., tutte spett.i alla lod.e E.S., colla presente da valere quanto pubblico giurato Istromento il Sig.r Principe accorda al Sig.r Thorvaldsen la facoltà richiesta alli seguente patti e condizioni.
P.mo Il Sig.r Thorvaldsen si obbliga fare la spesa occorrente per ridurre le Case soprad.e ad uso di Studj di Scultura.
2.o Il materiale che si ricaverà dalla demolizione dell’interno delle d.e Case sarà impiegato per ridurre le med.e ad uso di Studj, ed il di più rimarrà a disposizione di S.E.
3.o Per l’esecuzione dell’occorrente lavoro sarà tenuto il Sig.r Thorvaldsen servirsi degli Artisti del Sig.r Principe, i quali dovranno agire sotto la direzione e con intelligenza del Sig.r Prospero Mallerini.
4.o I Conti de’ rispettivi Artisti saranno tassati ed approvati dal Sig.r Mallerini, e L’importo de’ medesimi sarà pagato dal Sig.r Thorvaldsen, come si è detto di sopra all’Art.o pm.o
5.o L’annua Pigione della Casa e Giardinetto seg.o num.o 19., ridotta che sarà a Studio, viene di commun consenso fissata ad annui Scudi Trenta, de’ quali, annui scudi quindici si corrisponderanno dal Sig.r Thorvaldsen al Sig.r Bossi Affitt.o gen[era]le delle Case di S.E., e gli altri annui scudi quindici il Sig.r Principe gli rilascia al Sig.r Thorvaldsen in rimborso della spesa occorsa per la riduzione sud.a L’annua Pigione della Casa nel Cortile seg.o num.o 18., e dell’altra che hà L’ingresso nel vicolo seg.o num.o 17. viene parimente di commun consenso fissata ad annui scudi Trentotto, ridotta che sarà a Studio come sopra, de’ quali, annui scudi Trentuno e baj. 20. si corrisponderanno dal Sig.r Thorvaldsen al soprad.o Sig.r Bossi, ed annui scudi sei e baj. ottanta il Sig.r Principe gli rilascia al Sig.r Thorvaldsen in rimborso come sopra delle spese occorse per la d.a riduzione, ed in conformità di quanto sarà stato liquidato dal soprad.o Sig.r Mallerini.
6.o Fintantocchè li di. Locali non siano ridotti ad uso d.i Studj nel modo come sopra, sarà soltanto tenuto il Sig.r Thorvaldsen, siccome si obbliga, corrispondere a S.E., e per essa al Sig.r Bossi nella qualità di Affittuario, le pigioni rispettive in ragione di Annui scudi quindici per la Casa seg.o num.o 19., ed annui scudi Trentuno e baj. venti per le due Case seg.o num.o 17. e 18., da incominciare a decorrere d.e Pigioni dal p.mo del corr.e mese di Novembre, alla quale Epoca è cessata la Locazione coi precedenti Inquilini; dichiarandosi che gli aumenti di sopra convenuti dovranno aver luogo subitocchè saranno li d.i Locali ridotti ad uso di Studj, e ne avrà il d.o Sig.r Thorvaldsen ricevuta la Consegna.
7.o Rimborsato che sarà il Sig.r Thorvaldsen della Somma che avrà impiegata nella soprade. riduzioni corrisponderà liberamente L’intiera convenuta Pigione in mani di S.E., o della Persona che sarà a ciò autorissata, e la Locazione incomincerà allora ad esser fissata di trè in trè Anni, colla disdetta di trè mesi avanti da farsi da quella delle Parti che non volesse più continuare.
8.o Qualora per qualche circostanza imprevveduta il Sig.r Thorvaldsen non volesse, o non potesse continuare a ritenere in Affitto li soprad.i Studj, non potrà pretendere dal Sig.r Principe il rimborso di quella Somma di cui non si fosse peranche reintegrato con L’annue Rate che gli si rilasciano come si è detto di sopra all’Art.o quinto.
9.o Qualunque altro miglioramento si facesse durante il presente Contratto, tanto nei soprad.i Studj, che nel Giardinetto annesso, oltre quello che sarà stato approvato dal Sig.r Mallerini, dovrà in fine dell’Affitto cedere a favore di S.E., senza che il Sig.r Thorvaldsen possa pretenderne compenso alcuno, essendosi il tutto avuto in vista nel fissare Le annue convenute corrisposte.
E per l’osservanza di quanto sopra le Parti si obbligano nella più ampla forma della R.da Camera Apostolica, dichiarando che della presente ne sono fatte due simili da ritenersene una per parte. In fede ec Roma questo dì 14. Novembre 18quindici.
  [xxx] Barberini.
Generel kommentar

Denne lejekontrakt nævner fire forskellige huse i Vicolo delle Colonnette:

  1. Huset med indgang fra gaden, Vicolo delle Colonnette 17.
    “l’altra [casa] che hà L’ingresso nel vicolo sudo. numo. 17.”
    “dell’altra che hà L’ingresso nel vicolo sego. numo. 17”
  2. Huset i gården, ved siden af eller i Vicolo delle Colonnette 18.
    Årlig husleje: Betales samlet med nr. 17.
    “la Casa posta nel Cortile prossimo numo. 18.”
    “Casa nel Cortile sego. numo. 18”
  3. Huset i haven, Vicolo delle Colonnette 19.
    “la Casa posta nel Giardinetto numo. 19.”
    “Casa e Giardinetto sego. numo. 19., ridotta che sarà a Studio”
  4. Atelieret, som Thorvaldsen allerede lejede, Vicolo delle Colonnette 20.
    “Studio ritenuto in affitto dal medo. Sig. Thorvaldsen sege. numo. 20”

Sidstnævnte lejede og brugte Thorvaldsen tilsyneladende i forvejen, hvorfor kontrakten egentlig kun omfattede de øvrige tre huse i nr. 17, 18 og 19. Den fastsætter betingelserne for deres ombygning til billedhuggerværksted (kontraktens §1-3), udgifterne ifm. dette (§4), den årlige husleje før (§6) og efter ombygningen (§5) og endelig kontraktens løbetid og opsigelsesbetingelser (§7-9).

Den årlige husleje for Vicolo delle Colonnette 19 var i alt 30 scudi, som skulle betales i to lige store portioner til hhv. Giuseppe Bossi og Francesco Barberini. Huslejen for nr. 17 og 18 tilsammen var 38 scudi, som også skulle betales i to portioner: 31.20 til Bossi og 6.80 til Barberini. Dvs. den samlede månedlige husleje for nr. 17, 18 og 19 er 3,85 scudi til Bossi og 1,82 scudi til Barberini.

Så længe lokalerne endnu ikke var ombygget til værksted, begrænsede huslejen sig dog kun til Bossis andel, jf. §5-6.

For en oversigt over Thorvaldsens huslejebetalinger for værkstederne i Vicolo della Catena, se denne artikel.

Arkivplacering
m4 1815, nr. 14
Thiele
Omtalt hos Thiele II, p. 283.
Andre referencer

  • Jørgen B. Hartmann: Gli studi di Thorvaldsen in Piazza Barberini, Rom 1936.

Emneord
Thorvaldsens værksteder · Værkstederne ved Piazza Barberini · Værkstedsleje
Personer
Giuseppe Bossi · Prospero Mallerini
Sidst opdateret 19.07.2016 Print