The Thorvaldsens Museum Archives

 
No. 9008 of 10246
Sender Date Recipient
Giovanni Servi [+]

Sender’s Location

Milano

Information on sender

Rødt laksegl med utydeligt aftryk.

11.3.1842 [+]

Dating based on

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Recipient’s Location

Rom

Information on recipient

Udskrift: Per il Celeberimio Scultore / Il Comenre Alberto Thorwaldsen Cav’ di molti ordini / e Socio di moltisime Accademie

Abstract

Kommentarerne til dette brev er under udarbejdelse.

See Original

Sig’ Com’ Veneratissimo

Quando io ebbi la fortuna di costi parlargli, gli feci conoscere il sommo desiderio che aveva il Cav’ Uboldo di possedere una sua opera, ma qualche dolore domestico fece l’intenzione a questa soddisfazione. Volendo porre la cosa in una decorosa conveniente situazione e si dovette riflettere alla misura, e la più addatta si trovò il bassorilievo rap. la Primavera, che quando io mi trovava a Roma vidi nelle sue mani quasi al compimente. Per mezzo mio il Cav’ Ambrogio Uboldo prega il Sigr Coni se volesse privarsene, e nel caso che si, affidando nella di lei gentilezza, lo pregherebbe, ad una bene accomandata spedizione. Il prezzo lo intesi dal Cav’ Paoletti, e sarebbe di duecento Scudi Romani, il Cav’ Uboldo si pone in lei onde faccia quello che crederà più conveniente – Circa al pagamento Ella indicherà il modo, e per la Spedizione, questo sarà l’indirizzo

Al Sig’ Cav’ Uboldo Ambrogio, Nobile di Villaregio
Consigl’Estraordinario dell’I.R. Accademia di Belle Arti in
Milano, e Socio di Molte Altre etc etc

Contrada pantano Milano

Se la S.V. vorrà porsi in diretta corrispondenza farà quello che crederà, altrimenti Ella mi diriga a me
in Casa D’Adda Porta Nuova No 1470 Milano

Ora vi parlerò delle cose nostre vi dirò, che i Mylius godono di perfette salute, io li veggo tutti i giorni, e sovente di lei si parla sapendo che io gli scrivevo m’incaricarono, di salutarla, ed augurargli mille cose felici, come pure alla Baronessa ed a tutte la di lei famiglia, io pure gli augure salute, e soddisfazione a suoi desiderj, e tanti saluti come pure alla Baronessa, e famiglia – Le cose qui delle Arti vanno presso a poco come lei le lasciò, solo che l’Esposizione sarà in Settembre in vece di Maggio – Marchesi farà il Monumento per Francesco Lupi, quest’Uomo, e di una fortuna senza pari, o tanti saluti di Cacciatori, Monti, Puttinati, Fraccorali, Sogni etc etc e Cutti avrebbero desiderio di possederlo – lo ho già cominciate i quadri per mi feci il viaggio, e nè stò finindo quelli già cominciati, quanto il tempo me lo permette, cioè la Scuola, e l’Inverno, ho come o il cuore sempre costi per noi Artisti questa Roma è una gran cosa – La prego di ricordarmi al Sig’ Betti, e Tenerani, e il Bar’ Camuccini.
Attendendo suoi caratteri, e suoi comandi la prego d’avermi sempre a memoria, come uno che venerandolo lo Ama

Di Lei Sig’ Com’
 
Milano il 11 Marzo 1842
Um’ Dv’ Servo ed Amico
Giovanni Servi
Archival Reference
m24 1842, nr. 11
Last updated 10.05.2011 Print