Arkivet, Thorvaldsens Museum

Kommentar til Thorvaldsens tale- og skriftsprog

Eksempelvis følgende fra brev af 27.7.1813: “Sudette giorno di S. Anna mi fa ricordare che io ho una Amica che si chiama Anna Maria, la quale à per vitzio di liticare sempre con me, adesso potede strilare quanto volete io non vi sente, e spero che con questa poco di riposa delle mio lontananza vi leverette quella cative custume, e sarete come una pecorella al mio ritorno in Roma, Dio voglese ma io hò un gran dubbio[.]” For oversættelse, se brevet.

Sidst opdateret 30.09.2014