The Thorvaldsens Museum Archives

 
No. 269 of 10181
Sender Date Recipient
Luigi Acquisti [+]

Sender’s Location

Rom

1803 [+]

Dating based on

Dateringen fremgår under sangen.

Antonio Canova [+]

Recipient’s Location

Rom

Abstract

The commentary for this letter is not available at the moment.

See Original

ALL’EGREGIO CAVALIERE

SIGNOR ANTONIO CANOVA
CELEBERRIMO SCULTORE
In segno di vera stima, ed amicizia
LUIGI ACQUISTI

-

UN eccheggiar a un suon di Plausi unito,

Una comune insolita allegrezza ,
Dal letto ov’io giacea egro , e sopito
Mi sveglia, e chiedo su di ciò contezza.

Mi si risponde allor; da Gente avezza

A fiero Marte , che un EROE fornito
Di virtù , di valore , e di fermezza
Presiede , e da cui ebbe un dolce invito ,

Il CANOVA ritorna , e al suo apparire

Dal Tebro i Genj accorsi al Campidoglio
Godon confusi nel comun gioire .

Mi risento , mi scuoto , e in mano un foglio

Prendo , ed esprimo il vivo mio desire :
Questo giorno sia sacro , il bramo , il voglio .

SE un dì Gnido fastosa , e Olimpia altera

Celebrate la fama ovunque rese
Per l’opre sue , ove la Grecia intera
Infra il sublime , il grande , e il bel contese .

L’Invitto EROE , che alla Senna impera

Noto per le sue gesta , e illustri imprese ,
Opra a Te fida , che alla Gallia fiera
D’ Entrambi il genio renderà palese .

E benché il Tempo edace , e il truce Marte

Distrugga , e copra d’un oblìo profondo
Simulacri , Città per ogni parte .

Ripieni di stupor da capo a fondo

Il prodigio mirar di tua bell’arte ,
Illeso lasceranno agli anni , al Mondo .


IN ROMA MDCCCIII.PER IL CANNETTI AL CANTONE DI S. MARCELLO AL CORSO )○( Con Lic.de’Sup.

Archival Reference
m33, nr. 65
Last updated 26.09.2018 Print