The Thorvaldsens Museum Archives

 
No. 5536 of 10181
Sender Date Recipient
Angelo Maria Ricci [+]

Sender’s Location

Rieti

Information on sender

Spor af afrevet laksegl, hvor et våbenskjold kan anes.

23.6.1831 [+]

Dating based on

Fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Recipient’s Location

Rom

Information on recipient

Udskrift: A Sua Eccellenza / Il Sigre . Commandre Alberto Thorwaldsen / Roma
Tilskrift: Chmo. Sigre. Commendre. Alberto Thorwaldsen / Roma.

Abstract

The commentary for this letter is not available at the moment.

See Original

Mio rispettabile, ed insigne Amico e Signore

Cercando una qualche distrazione alla mia melanconia io andava spigolando per mera curiosità qualche immaginetta men comune, e gentile tra i frammenti de’ Poeti Greci maggiori e minori sparsi quà e là, ed in parte raccolti nella grande Antologia. Or memore di quanto Ella favori di dirmi cioè che Le avessi indicato qualche pensiero Anacreontico men comune, che mi fosse avvenuto di trovare fra i Greci, e facendo sempre tesoro delle di lei parole, mi prendo l’ardire di notarle qui appresso alcuni semplicissimi pensieri, che potrebbero somministrar l’argomento d’alcun basso-rilievo, e prender corpo e luce migliore dalla sua creta, che i quella vera di Prometeo. Io La prego di gradire in tali liggerezza la mia ossequiosa memoria, e le mie buon intenzioni (perchè null’altro posso offrirle); e se in qualche momento di riposo, Ella si risolvesse a trattar qualcuno degli indicati argomenti, ardirei pregarla ancora di mandarmene due segni a Lapis perchè tenterei di farne la descrizione in un qualche brevissime epigramma a modo di restauro dell’ antico. Perdoni di grazia la confidenza, faccia gradire i miei ossequi al chiarissimo Sigr. Bienaimé, ed accolga i sentimenti d’altissima ammirazione, con cui bacio le mani che fecero cosi belle cose.

Rieti li 23. Giugno 1831

Di Lei rispettabilismo. Signore ed Amico

P.S. Il Porgitore Sigre. Cavre. Paoletti da me spinto, concorre al vacante posto di Accademico Professre. di merito in S. Luca. Io lo raccomando vivamente alla di lei protezione, della quale nol credo immeritevole, e supponendolo in linea con gli altri Concorrenti in Pittura, mi lusingo che voglia elevarsi almen sugli altri nell’ Affresco, nobilissimo genere un poco trascurato a giorni nostri, e del quale non credo che l’Accademia abbia molto luminose pruove negli altri soggetti. Al di lei favore intanto raccomando me stesso, e l’Amico, al quali sarà sempre gran titolo di gloria l’essere nominato da Lei.

Chmo. Sigre. Commendre. Alberto Thorwaldsen   Devmo servitor vero Ammiratore ed Amco. Affmo
Roma.   Angelo Maria Ricci.






    1. Giove detta le leggi, Amor Le scrive Da Simonide
    2. Amor dispiega in mezzo al mar le vele Da Tasso
    3. Amor dal selce trae scintille vive Da Timocreonte
    4. Amor coreggia il cagnuolin fedele Da Menandro
    5. Amor tesse una rete a cor gentile Da Simonide
    6. Di vaghe conche Amor si fa monile Da Ibico
General Comment

Brevet har været fremsendt indeholdende Riccis bilag 23.6.1831.

Archival Reference
m16 1831, nr. 48
Thiele
Digtet citeret i Thiele III, p. 439.
Last updated 07.01.2013 Print