The Thorvaldsens Museum Archives

 
No. 4187 of 10225
Sender Date Recipient
Giulia Persiani [+]

Sender’s Location

Rom

16.5.1827 [+]

Dating based on

Dateringen fremgår af brevet.

Bertel Thorvaldsen [+]

Recipient’s Location

Rom

Information on recipient

Udskrift: Monsieur / Monsieur le Chev:r Thorvaldsen

Abstract

The commentary for this letter is not available at the moment.

See Original

Pregmo: ed Amabmo: Cav:e

È solo, la piena conoscenza della sua incomparabile amabilità, che mi fa trovare in me, il coraggio di domandarle un favore; ed è in essa solo che pongo la speranza di ottenerlo da lei. –
Una Signora, mia amica, che ha ricevuto dal cielo un carattere sensibilissismo, che non gli è servito che per sentire maggiormente, e con più forza, tutte le pene, e dispiaceri de’ quali, fin qui, la sua vita è stata ripiena; viene di scrivermi una lettera: La sua poca salute (essa mi dice) ed il suo naturale, inclinato a delle idee malinconiche, la portano a pensare spesso alla sua morte (quantunque non sarebbe che prematura), e volendo perciò lasciare delle disposizioni, mi prega di domandare a qualche valente artista, qual soggetto potrebbe mettersi sulle di lei tomba, e che potesse essere analogo alle seguenti parole: Riposo qui trovai – Per me fu vita morte, e morte è vita: Confidando nella buona amicizia già dimostrataci, mi diriggo a lei, procurando così alla mia amica, ancora qualche felicità, sapendo che l’immortalità ha dettato il soggetto della sua tomba. –
Spero che vorrà compiacersi di farmi una righa di risposta; preferirei di averla in iscritto, essendo questo, per me, un soggetto troppo tristo, per poterne parlare a voce. – Non le domanderò mille, e mille scuse per l’ardire che mi prendo; ma mi appello alla sua indicibile gentilezza, bontà, e compiacenza. In attenzione di una sua tanto desiderata, e pregiatissima risposta, ho il piacere di rassegnarmi.

Sua Dma, ed Obbma

16. Maggio 1827 Giulia Persiani.
Casa  
Archival Reference
m12 1827, nr. 57
Last updated 10.05.2011 Print